Alleanze omicide

Gli Stati della NATO cooperano con i fascisti e i terroristi in qualsiasi momento, se gli sembrano utili.

Un commento di Jens Bernert.

Nota sull’articolo di Rubikon: il seguente testo è stato pubblicato per la prima volta su „Rubikon – Magazin für die kritische Masse„, nel cui comitato consultivo Daniele Ganser e Rainer Mausfeld sono attivi tra gli altri. Poiché la pubblicazione è avvenuta sotto licenza libera (Creative Commons), KenFM riprende questo testo nella seconda utilizzazione e sottolinea esplicitamente che anche la Rubikon dipende dalle donazioni e ha bisogno di supporto. Abbiamo bisogno di molti media alternativi!

L’incubo di Orwell dal suo romanzo „1984“ è una realtà amara 35 anni dopo. Non viviamo „da cinque a dodici“, ma siamo nel bel mezzo di questa società dell’orrore, anche se le facciate della nostra versione del 1984 brillano così bene per alcuni. La menzogna professionale è almeno altrettanto comune oggi come nel „Ministero della Verità“ di Orwell. E anche „amico“ e „nemico“ sono confusi in modo allarmante. Come è successo in Ucraina, la NATO lavora anche con persone che non hanno difficoltà ad alzare la bandiera della svastica. E questo è solo un esempio tra i tanti…..

Il tempo di oggi è segnato dagli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001 – 9/11 – e dalle misure repressive contro la popolazione che ne derivano, così come da conflitti e guerre con spesso centinaia di migliaia di morti (1, 2). Durante l’evento dell’11 settembre, quattro aerei commerciali sono stati dirottati e 3.000 persone sono morte.

La figura seguente mostra il luogo dell’incidente ufficiale di uno degli aerei, il Boeing 757 del volo United Airlines Flight 93:

Figura 1: Sito ufficiale dell’incidente del Boeing 757 a Shanksville. Le foto sono state prodotte dalle autorità statunitensi e sono quindi disponibili gratuitamente sotto la voce Public Domain (3, 4).

Nelle fotografie è chiaramente riconoscibile che questo non è il luogo dell’incidente di un aereo passeggeri. Accanto al cratere, che è grande come un salotto, ci sono persone, nella foto a destra si possono vedere veicoli vicino al cratere. Ogni spettatore delle foto è consapevole che questo non può essere il cratere di impatto di un Boeing 757 (5).

Le informazioni ufficiali sull’11 settembre sono già state confutate più volte. Già da solo con le foto del cratere di Shanksville i dati del governo degli Stati Uniti crollano. Ciò comporta inevitabilmente il coinvolgimento degli Stati Uniti negli attacchi dell’11 settembre. Questa realizzazione è logicamente convincente, che ti piaccia o meno. E anche se le prove sono apertamente sul tavolo, si chiede inesorabilmente che la popolazione creda in una sorta di „buco magico a Shanksville“.

Punti salienti inaspettati

In questo mondo di follia ci sono sempre nuovi punti di forza.

Solo pochi anni fa, chiunque avesse previsto che la comunità di valori occidentale avrebbe presto lavorato al confine con la Russia con combattenti che professavano nazisti e razzisti, issando svastiche e uccidendo membri della minoranza russofona in Ucraina sarebbe stato considerato pazzo.

Proprio dove le truppe di Hitler erano attive nella seconda guerra mondiale.

Figura 2: i soldati americani incontrano i nazisti del battaglione azov per discutere la situazione; i nazisti azov in una foto di gruppo; i nazisti azov reclutano ad un festival nazista in Turingia; il giornalista fotografico pubblica „divertenti svastichette“; il giornalista fotografico celebra i partiti nazisti con gli azov; Spiegel riporta 2.500 nazisti europei sul fronte orientale (6-10) in caratteri piccoli.

Oggi i soldati americani si incontrano con i nazisti del battaglione azov per discutere la situazione e i giornalisti tedeschi postano „divertenti“ foto di svastica dal fronte orientale o celebrano le feste con i battaglioni nazisti. In caratteri piccoli Der Spiegel riporta 2500 nazisti da tutta Europa come volontari nella „lotta contro i russi“, e questi radicali di destra naturalmente reclutano anche reclute in Germania, ad esempio al festival nazista in Turingia. Nel frattempo, la propaganda grida: „Sono volontari.“ Così i nazisti dovrebbero apparire come una sorta di volontario soccorritore d’emergenza – come se „nazista“ e „volontario“ fossero una contraddizione (11-14).

E diventa ancora più bizzarro: nell’attuale guerra siriana – e in altre aree di conflitto – gli Stati Uniti e i suoi alleati lavorano insieme ad Al Qaeda. Con l’organizzazione terroristica responsabile degli attentati terroristici dell’11 settembre 2001 negli Stati Uniti – compresa Shanksville-Erdloch (15). Mentre si ammette in conferenze stampa e avvertimenti di viaggio che Al Qaida è qui in carica, la propaganda vende i terroristi e mercenari „filo-occidentali“ come „ribelli moderati“ (16-18).

Figura: Spiegel Online applaude le unità di Al-Qaeda: „Gli islamisti sono l’ultima speranza di Aleppo“, una bambina di sette anni o meglio i tweet dei servizi segreti britannici in inglese per la terza guerra mondiale, „a causa dell’Olocausto“ (19, 20).

Spiegel Online applaude i combattenti di Al-Qaeda nella lotta per Aleppo e li chiama „ultima speranza“. Nel frattempo, una bambina di sette anni – o le persone che la abusano – twitta in inglese da Aleppo, sotto grave abuso dell’Olocausto e gli applausi dei media occidentali per la terza guerra mondiale. La popolazione mondiale è regolarmente coperta da salvos propagandistici a buon mercato – per esempio dai caschi bianchi che uccidono un bambino davanti alla telecamera per il loro prosciutto di propaganda (21).

Il governo federale è indifferente a un evento come quando i „ribelli moderati“ tagliano la testa di un ragazzo vivente davanti a una telecamera in funzione (22, 23).

Secondo il diritto internazionale si tratta della stessa cosa se nazisti, mercenari e terroristi alla Al Qaida and Co. o „angeli con gilet bianco“ sono usati nell’invasione di paesi stranieri e nel rovesciamento dei loro governi: Il reato grave da rimproverare è l’attacco ad un altro Stato e chi lo compie non ha praticamente alcun ruolo. Ma alla luce della preistoria nazista della Germania e dell’Europa e della – presunta – presunta – preistoria di Al-Qaida-9/11 degli Stati Uniti, il tutto è doppio e triplo folle. È così folle che va di nuovo a vantaggio degli autori, perché molte persone pensano nella loro disperazione: „Questo è così folle, non può essere affatto“. Essi reprimono rapidamente ciò che hanno visto e semplicemente continuano a pensare.

Questa vera follia esistente può essere fermata relativamente facilmente e tutti possono contribuire solo diffondendo informazioni che non sono nei media tradizionali e che servono ad educare la popolazione, come questo testo.

Mai prima d’ora è stato così facile porre fine ai colpevoli e aiutare i buoni a vincere. Perche‘ i colpevoli vivono di sole menzogne.

E il gruppo dei colpevoli – le élite del potere e i loro aiutanti – è responsabile di quasi tutti i disordini su questo pianeta, sia all’estero che sul fronte interno. Sono esposti da fatti che li privano del necessario consenso.

Fonti:
(1) https://www.rubikon.news/artikel/die-akte-9-11
(2) http://blauerbote.com/2016/09/05/911-al-kaida-terror-ausnahmezustand-in-usa-verlaengert-aber-usa-unterstuetzt-al-kaida-in-syrien/
(3) https://fr.m.wikipedia.org/wiki/Fichier:Flight_93_Crater.jpg
(4) https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Flight93Crash.jpg
(5) https://www.google.com/search?q=Boeing+757&source=lnms&tbm=isch
(6) http://blauerbote.com/2018/09/06/spiegel-2500-europaeische-nazis-kaempfen-in-der-ukraine-der-spiegel-vergisst-zu-erwaehnen-dass-die-nato-eng-mit-den-nazis-zusammenarbeitet/
(7) http://blauerbote.com/2019/05/05/julian-roepcke-und-die-hakenkreuzflaggen/
(8) https://www.anti-spiegel.ru/2019/bild-verantwortlicher-fuer-politik-bezeichnet-das-hissen-von-hakenkreuzflaggen-als-humor/
(9) http://blauerbote.com/2015/09/25/bild-journalist-und-nazi-fan-julian-roepcke-besucht-hauptquartier-von-bekannter-nazi-moerderbande/
(10) http://blauerbote.com/2015/04/13/bataillon-asow-ukrainische-nationalgarde/
(11) http://blauerbote.com/2014/09/11/zdf-bezeichnet-nazis-erneut-als-freiwillige-programmbeschwerde/
(12) http://blauerbote.com/2015/12/07/taz-verharmlost-nazi-kaempfer-als-idealistische-freiwillige/
(13) http://blauerbote.com/2015/06/16/ukraine-ard-tagesschau-bringt-erneut-homestory-zu-lediglich-als-freiwilligenbataillonen-bezeichneten-nazitruppen/
(14) http://blauerbote.com/2015/02/10/faz-bezeichnet-nazi-bataillon-weiter-verharmlosend-als-freiwilligenregiment/
(15) http://blauerbote.com/2018/10/08/zbigniew-brzezinski-afghanistan-al-qaida-und-osama-bin-laden/
(16) http://blauerbote.com/2018/08/27/reisewarnung-der-usa-wegen-chemischer-waffen-der-al-qaida-in-idlib-moeglicher-giftgas-fake-der-weisshelme/
(17) https://www.defense.gov/Newsroom/Transcripts/Transcript/Article/739157/department-of-defense-press-briefing-by-col-warren-via-teleconference-from-bagh/
(18) http://blauerbote.com/2017/03/18/syrien-ost-aleppo-wurde-von-al-qaida-beherrscht/
(19) http://blauerbote.com/2019/10/13/twittermaedchen-bana-alabed-twitter-redaktionsleiter-naher-osten-ist-nebenbei-psyops-offizier-der-britischen-armee/
(20) http://blauerbote.com/2016/08/02/der-spiegel-feuert-al-kaida-an-die-islamisten-sind-aleppos-letzte-hoffnung/
(21) http://blauerbote.com/2018/08/19/white-helmets-weisshelme-im-syrienkrieg/
(22) http://blauerbote.com/2018/11/24/der-kindermord/
(23) http://blauerbote.com/2016/07/19/syrien-mit-usa-verbuendete-moderate-rebellen-schneiden-11-jaehrigem-jungen-vor-laufender-kamera-kopf-ab/

+++

Questo articolo è stato pubblicato il 02.11.11.2019 da Rubikon – Magazin für die kritische Masse.

+++

Grazie all’autore per il diritto di pubblicazione.

+++

Riferimento dell’immagine: Morfon Media / Shutterstock

+++

Potete trovare tutti gli altri articoli della categoria „dose giornaliera“ sulla nostra homepage: qui e sulla nostra KenFM App.

+++

KenFM si sforza di ottenere un ampio spettro di opinioni. Gli articoli di opinione e i contributi degli ospiti non devono necessariamente riflettere il punto di vista editoriale.

+++

Ti piace il nostro programma? Informazioni sulle opzioni di supporto possono essere trovate qui: https://kenfm.de/support/kenfm-unterstuetzen/

+++

Ora puoi sostenerci anche con i Bitcoins.

Indirizzo BitCoin: 18FpEnH1Dh83Gh83GXXGpRNqSoW5TL1z1PZgZgZK

Hinterlasse eine Antwort