Siamo tutti Cina? Possiamo farcela! | Di Hermann Ploppa

Perché il tentativo di emulare la Cina è destinato a fallire

Un punto di vista di Hermann Ploppa.

L’Occidente sta sviluppando sempre più un sentimento di inferiorità nei confronti della Repubblica Popolare Cinese. La modernizzazione dello Stato e la digitalizzazione della società rende verdi di invidia i saggi leader statali della comunità di valori angloamericana. Molto presto nella crisi di Corona, gli strateghi americani hanno stabilito che gli Stati Uniti non potevano più competere con il Regno di Mezzo nella tecnologia 5G. Ecco perché questa primavera il governatore di New York Andrew Cuomo ha assunto l’ex capo sviluppatore del gigante di Internet Google Eric Schmidt per trasformare lo stato della East Coast secondo le linee cinesi.

Non c’è stato alcun dibattito pubblico sul fatto che i newyorkesi volessero un tale rinnovamento delle agenzie governative, delle scuole e degli ospedali. In buona maniera post-democratica, i saggi si sono incontrati a porte chiuse e hanno permesso che solo frammenti del dibattito si diffondessero tra il pubblico. Non vi è ora alcun ragionevole dubbio che elementi della governance cinese debbano essere trasferiti alle democrazie di facciata occidentali nell’ambito del programma del Grande Ripristino promosso dal Forum Economico Mondiale e dal Fondo Monetario Internazionale. O meglio: da sovrapporre e da innestare.

Si possono innestare rami di ciliegio su un melo?

Anche la nostra cancelliera tedesca Angela Merkel ha già abbandonato l’idea che il modello cinese potrebbe presto farci sembrare vecchi. Ecco perché, nella scia della crisi della Corona, le reti 5G devono essere installate in un istante, secondo il modello cinese, per illuminare il paesaggio tedesco il più densamente possibile e irradiare i cittadini tedeschi. Ecco perché le nostre città devono essere trasformate il più rapidamente possibile in smart city – con una sorveglianza digitale totale, con servizi di consegna robotizzati al posto dei negozi all’angolo. Con un meticoloso monitoraggio di tutte le nostre comunicazioni. Perché allora non avremo più bisogno di elezioni democratiche – sanno già dal nostro colpo di pistola digitale traccia ciò che vogliamo e ciò che detestiamo. Ma non mi dire.

Lo si può vedere nei documenti di riflessione del Ministero federale dell’Interno. E i bambini autistici o gli anziani molto anziani possono sicuramente essere curati da robot come in Giappone. La rigidità dell’acquiescenza della popolazione tedesca incoronata rende possibili molte cose che fino ad ora non si potevano nemmeno pensare.

Può essere applicata se la popolazione continua a comportarsi in modo così letargico. Ma questo può essere fatto in modo sostenibile? Questa digitalizzazione forzata funziona? La traduzione da democratica di facciata a digitale-autoritaria funziona?

Certo. Molte cose hanno già funzionato bene. Qualcuno ha detto: “Non sarò rinchiuso a causa di un tale isolamento! E poi hanno lasciato che accadesse a loro. “No! Non indosserò una maschera come quella per molto tempo!” “No, non farò un test PCR.” E: il test PCR non ci sembra ormai innocuo – rispetto a un’iniezione geneticamente manipolativa? Gli esseri umani si abituano a tutto. Ma: è possibile riprogrammare in questo modo un sistema altamente complesso come la Repubblica Federale Tedesca?

Su Facebook, un “amico” tedesco che vive e lavora da molti anni in una città del sud della Cina, ha riferito quanto segue: quando una sera è passato col rosso, ha ricevuto un messaggio di testo cinque minuti dopo: “Questo è l’ufficio di polizia di Guangzou. Hai appena attraversato fuori dalle strisce pedonali. Abbiamo appena detratto una multa di cinque dollari dal vostro conto”. Smart City al suo meglio. È questo che vogliamo per Gelsenkirchen?

Non fraintendetemi. Non sono assolutamente un odia-cinese. Io sostengo che abbiamo relazioni migliori e più strette con i due popoli della Cina continentale e di Taiwan rispetto a quelle attuali. Ma su un piano di parità, per favore. Abbiamo una tradizione molto diversa rispetto alle civiltà avanzate asiatiche. E dovremmo portare con fiducia la tradizione dei fratelli Humboldt e di Goethe.

Un banchiere d’investimento tedesco che ha lavorato in Cina per vent’anni mi ha detto la seguente osservazione: ci sono voluti sei anni nella Repubblica Popolare Cinese per implementare il concetto di smart city. E ora il governo tedesco vuole spingere questa digitalizzazione su di noi in un processo di shock in pochi mesi. Non può funzionare. Non solo per la grande sofferenza umana che ci si aspetta che ci venga inflitta qui. Ma semplicemente perché non si può programmare in nuove tecniche culturali in fretta e furia.

L’inserimento del modello cinese in Germania non funziona per molti altri motivi:

  • C’è il rapporto prezzo-prestazioni. I cinesi hanno sopportato una povertà senza fine. Una volta erano soddisfatti se potevano mangiare una ciotola di riso al giorno – e non essere messi alla gogna nella prossima campagna politica. Oggi il tenore di vita in Cina è cresciuto a tal punto che, come turista tedesco in Cambogia, sei già la seconda scelta rispetto ai turisti cinesi. I cinesi accettano volentieri la privazione della libertà per i notevoli miglioramenti nella qualità della vita quotidiana. L’accettazione nei confronti del governo nel miracolo economico cinese è all’incirca la stessa della prima Repubblica Federale sotto il Cancelliere Adenauer. In Germania, intanto, da decenni non ho sentito la parola “creazione di ricchezza” dalle classi inferiori.
  • La Repubblica Popolare Cinese insiste sul primato della politica sull’economia. Lo Stato cinese dà forma alla società in modo proattivo. Il governo cinese è attualmente probabilmente l’unico governo al mondo il cui programma prevede un notevole aumento dei salari e delle pensioni e un’espansione del sistema di sicurezza sociale. Nel frattempo, lo Stato tedesco è stato straziato al di là del riconoscimento da parte di gruppi d’interesse senza scrupoli.
  • La Cina è meritocratica. Vale a dire: bisogna giustificare il privilegio di una posizione elevata attraverso il merito, nonostante tutti i casi di corruzione. Succede sempre più spesso che funzionari statali o funzionari comunisti vengano severamente puniti per appropriazione indebita di beni pubblici. Nel nostro paese, l’incompetenza e l’appropriazione indebita di fondi pubblici sono in realtà sempre una raccomandazione a salire più in alto nella scala della carriera. Thilo Sarrazin o Hartmut Mehdorn sono in prigione? E Christian Drosten e la sua influenza suina?
  • Solo un punto per concludere (c’è ancora molto da dire): in Occidente è stato riconosciuto fin dall’inizio che la polemica è necessaria in una società. Le strategie devono essere adattate in modo flessibile alla realtà che cambia. Una rigida dittatura con un’assoluta unicità di opinioni è finita in tempi relativamente brevi, a causa dell’emigrazione interna dei cittadini. Il Partito comunista cinese lo ha capito a un certo punto. Oggi, le polemiche tra le élite sono permesse su tutto. Solo il Partito comunista e l’Esercito di liberazione del popolo sono sacrosanti. Al contrario, dopo quindici anni di Merkel, lo spettro di opinioni tra le élite tedesche si è ridotto drasticamente. Non solo la nostra sottomissione alla Pax Americana e al radicalismo di mercato è sacrosanta. Ora nemmeno le epidemie e le vaccinazioni possono essere discusse in modo controverso. Per quanto tempo ancora andrà avanti questo incestuoso e incestuoso ammutolimento dell’élite?

L’inevitabile domanda è se possiamo invertire la tendenza prima che la corona di spine della stupidità di Corona ci sfiguri al di là di ogni riconoscimento.

Possiamo farcela. E senza Merkel.

+++

Si ringrazia l’autore per il diritto di pubblicare questo articolo.
+++

Fonte dell’immagine: helloabc / shutterstock

+++

KenFM si sforza di presentare un ampio spettro di opinioni. Gli articoli di opinione e i post degli ospiti non devono necessariamente riflettere il punto di vista del comitato di redazione.

+++

Ti piace il nostro programma? Informazioni su altri modi per sostenerci qui: https://kenfm.de/support/kenfm-unterstuetzen/

+++

Ora potete supportarci con Bitcoins.

Indirizzo BitCoin: 18FpEnH1Dh83GXXGpRNqSoW5TL1z1PZgZK

Hinterlasse eine Antwort